Glamping in Salento: un nuovo modo di vivere le vacanze

Glamping in Salento: un nuovo modo di vivere le vacanze

Il campeggio glamour: tende luxury per un’estate alternativa

tenda glamour da campeggio

Vediamo come poter organizzare una vacanza in Salento, che sia diversa dalla solita vacanza estiva. Il Glamping è un nuovo modo di intendere il campeggio. Coniuga il comfort e la voglia di vivere la natura ed è un’esperienza da non farsi sfuggire.

Che cos’è il Glamping

Nata dall’unione di glamour e camping, questa è l’ultima tendenza per organizzare una vacanza che permette di godersi un soggiorno in campeggio, a stretto contatto con la natura e con il massimo dei comfort.

Il Glamping è ideale per famiglie e coppie che vogliono godersi il mare e la natura del Salento. Permette di vivere una vacanza da sogno nelle case mobili o nelle tende glamour, a due passi dall’ingresso in spiaggia.

È il Torre Rinalda Camping Village, nella provincia di Lecce, ad aggiudicarsi il titolo di miglior campeggio/villaggio per il Glamping nel 2018. Questo titolo è stato assegnato nell’ambito della terza edizione dei Certificati di Eccellenza KoobCamp.

È un riconoscimento alle strutture all’aria aperta, che offrono ai turisti la possibilità di provare l’originale esperienza del campeggio di lusso.

È un nuovo modo di intendere il campeggio:

  • con tende comode e lussuose, in grado di soddisfare le esigenze di chi ama il contatto con la natura, ma non rinuncia al comfort e al benessere;
  • confortevoli lodge di architettura leggera, perfettamente integrati nell’ambiente e arredati con eleganza, utilizzando materiali di riciclo e biodegradabili.

Ci si immerge nel verde tra ulivi e piante aromatiche mediterranee, a due passi dal mare e sulle coste più belle d’Italia

Se decidete di portare con voi i vostri amici a quattro zampe, non preoccupatevi! L’ Agricampeggio Torre Sabea, nei pressi di Gallipoli, è una struttura orgogliosamente pet friendly

Storia del Glamping

La parola glamping è comparsa per la prima volta nel Regno Unito, nel 2005. È una parola nuova per indicare quello che è un soggiorno lussuoso in tenda.

L’esempio più stravagante di glamping, probabilmente, può essere considerato il cosiddetto Campo del Drappo d’Oro. È un summit diplomatico tra Enrico VIII d’Inghilterra e Francesco I di Francia, svoltosi nel nord della Francia nel 1520, dove furono erette circa 2.800 tende di tutti i tipi; nelle fontane scorreva del buon vino rosso.

Negli anni ’20 del Novecento, tra i ceti di ricchi inglesi ed americani, il safari africano divenne un must. I viaggiatori facoltosi, seppur in cerca di avventura, non erano disposti a rinunciare a comfort e lusso. Grazie a generatori elettrici, vasche pieghevoli e casse di champagne, i viaggiatori godevano di ogni lusso durante la loro avventura.

l glamping di oggi offre strutture come yurte, tende tipì, pod , tende a cupola, roulotte vintage, tende da safari, rimorchi vintage, tent cabin e case sugli alberi.

Il prezzo può variare da un minimo di 50 € a notte fino a migliaia di euro, a seconda dei servizi che possono includere.

Conclusioni

È un’idea sicuramente diversa ed alternativa di vacanza che abbiamo voluto condividere con te, sapendo che è una tendenza che si sta diffondendo da qualche anno e che crescerà sempre più nei prossimi mesi.

Aiutaci a diffondere questo articolo sui social, in modo da poter condividere queste informazioni con più persone possibili.

Ti aspettiamo in Salento!

Condividi

Commenta:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SCARICA LA GUIDA

Compila il form e riceverai via mail la nostra guida gratuitamente

guida salento gratis